KIREK, il corso di lingua esperanto della F.E.I.

Il KIREK, corso di esperanto per posta elettronica, è offerto gratuitamente dalla Federazione Esperantista Italiana a tutti coloro che siano interessati ad apprendere in modo facile e pratico la lingua internazionale esperanto, assistiti e seguiti in ogni momento da un tutore a loro disposizione.

Una storia decennale, costellata di successi

Nato dal corso per corrispondenza 'Korrespondenzkurs Esperanto' (Ulrich Becker, Berlin, 1990), il KIREK è stato tradotto ed adattato dalla Gioventù Esperantista Italiana e dalla Federazione Esperantista Italiana.

Da più di 15 anni viene offerto come corso a distanza in Internet, avvalendosi anche del supporto e del patrocinio dell'Istituto Italiano di Esperanto. In questo tempo ha permesso a migliaia di persone di conoscere ed apprendere la lingua esperanto.

Un ulteriore ringraziamento va anche a tutta l'organizzazione della FEI, per la possibilità di studio che viene offerta ai novelli esperantisti. (Luigi D.L.)

Una struttura semplice, ma completa

Ognuna delle 10 lezioni del corso KIREK contiene 2 brani di lettura (parte della storia di Marta e Renato, che si dipana per tutto il corso), una approfondita sezione grammaticale che introduce i nuovi concetti, un vocabolario con i nuovi vocaboli presentati e 2 serie di esercizi, che il corsista completa sottoponendoli poi al proprio tutore.

Ogni lezione è accompagnata da dei file audio in formato MP3, che permettono di ascoltare la pronuncia esperanto.

Il corso mi è stato molto utile per consolidare e approfondire le mie conoscenze di Esperanto. La progressione delle lezioni mi è sembrata valida e logica (insegno lingue a mia volta, dunque sono ben consapevole delle difficoltà del compito!). (Alessandro B.)

Un sistema pratico, sicuro e a portata di tutti

Le lezioni vengono inviate ai corsisti per posta elettronica, in formato compresso ZIP. In questo modo, anche chi è dotato di una connessione internet lenta o discontinua può seguire il corso senza problemi.

Tutti i file inviati ai corsisti sono ovviamente verificati e garantiti esenti da virus, e provengono da un server sicuro.

Le lezioni sono inoltre visualizzabili e fruibili direttamente su internet.

Un tutore privato a disposizione

Ad ogni corsista, al momento dell'iscrizione, viene assegnato un tutore, che sarà a sua disposizione per tutto lo svolgimento del corso, per correggerne gli esercizi e per fornire ulteriori spiegazioni e chiarimenti.

I tutori, tutti esperti esperantisti, rappresentano una delle risorse più importanti a disposizione degli iscritti al corso KIREK.

[Il corso] mi piace per il modo in cui è strutturato, ma soprattutto per la disponibilità del tutore, che è sempre stato molto chiaro e preciso nella correzione degli esercizi. (Beatrice M.)

Risorse online per approfondire

Per i corsisti, e per chiunque voglia migliorare la propria conoscenza della lingua esperanto, sono a disposizione in questo stesso sito testi per letture di varia difficoltà e approfondimenti grammaticali.

È inoltre disponibile un elenco di collegamenti a pagine e siti web relativi all'apprendimento della lingua esperanto e al movimento esperantista.

Iscriversi al corso KIREK è semplice e gratuito

Per entrare a far parte del mondo del KIREK ed unirsi alle migliaia di persone che già l'hanno utilizzato con successo basta compilare il modulo di iscrizione.

 

Quanto tempo ci vuole per completare il corso?

Il tempo è ovviamente variabile, dipendendo da molti fattori, non ultima la propria disponibilità; in media, uno studente porta a termine un paio di lezioni a settimana, ma ovviamente c'è chi riesce a completare il corso molto più rapidamente e chi, invece, ha bisogno di più tempo. È comunque consigliato trovare il proprio ritmo e mantenerlo, per non rischiare di scordare le cose appena imparate a causa di pause troppo lunghe.

È possibile seguire il corso direttamente su internet, magari su smartphone o tablet?

Il corso è stato sviluppato per essere usato su un computer dove si possano copiare e scompattare i file delle lezioni; le lezioni possono però essere fruite anche online, visitando la pagina indicata nell'e-mail che viene inviata con ogni lezione. In linea di massima non esistono quindi problemi particolari a seguire il corso anche da smarphone o tablet, tranne forse nella compilazione degli esercizi

È possibile seguire il corso senza i file audio?

Sì, certamente: tale opzione è contemplata, per esempio, per coloro che non hanno una connessione ad internet particolarmente performante; i file potranno comunque essere richiesti al proprio tutore in qualsiasi momento, nel caso si decidesse di cambiare idea.

Cosa succede, al termine del corso?

Per prima cosa, si riceve il diploma di fine corso e, se richiesta, l'attestazione da parte della F.E.I. valida per reclamare il credito scolastico o per la formazione docenti. Inoltre, si può convalidare il risultato con un esame in presenza, come quelli organizzati dall'Istituto Italiano di Esperanto.

Tutti i corsisti che terminano con successo il corso sono inoltre premiati con un anno di iscrizione gratuita alla rivista della F.E.I., "L'Esperanto".

Si può usare il corso KIREK per ottenere credito scolastico?

In linea generale, sì; al completamento del corso con esito positivo, la Federazione Esperantista Italiana può rilasciare un attestato per tale scopo. Sta però sempre al Consiglio di Classe decidere se e quanto tenerne conto, anche in base all'indirizzo scolastico scelto.